http://media.ilmeteo.it/news/foto/carabinieri_auto_ufs.jpg

Nazionale

Immediata la richiesta di aiuto da parte dei colleghi che hanno assistito alla scena, vani i soccorsi da parte degli operatori del 118 e dei vigili del fuoco giunti sul posto, il giovane è morto sul colpo . Sul caso indagano ora i carabinieri e gli ispettori Spresal per accertare se nella fabbrica siano state rispettate tutte le norme sulla sicurezza sul lavoro.
  • Sannazzaro. Scoppia una pompa fiamme e fumo alla raffineria Eni: due intossicati

    Sannazzaro. Scoppia una pompa fiamme e fumo alla raffineria Eni: due intossicati

    Nazionale

    Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento dell'incendio , così come le procedure di evacuazione dell'impianto. Si tranquillizza quando gli confermano che non ci sono feriti, ma i danni sembrano ingentissimi. Secondo quanto riferito da testimoni, si è generata una "palla di fuoco" alta decine di metri . Fino alle 16 circa il cielo sarà sereno o poco nuvoloso; poi nuvolosità in aumento fino a coperto, senza precipitazioni.
  • Caso Ragusa: l'accusa chiede 20 anni di pena per Logli

    Caso Ragusa: l'accusa chiede 20 anni di pena per Logli

    Nazionale

    Sarà poi il turno delle parti civili e della difesa per un'udienza fiume a porte chiuse che si protrarrà fino al tardo pomeriggio con una pausa prevista per il pranzo. Il marito, insieme al suocero di Roberta individuano come possibile ipotesi della scomparsa l'allontanamento volontario. Poi l'importanza del super testimone Loris Gozi (che non è presente in aula) che avrebbe visto Logli e la Ragusa dopo la mezzanotte in via Gigli, e il falso alibi dell'imputato , che disse di essere ...
  • Ingerisce oggetto e soffoca, muore a scuola

    Ingerisce oggetto e soffoca, muore a scuola

    Nazionale

    Per la bambina però non c'era più niente da fare. La mamma e il papà della piccola Maria Neve sono stati raggiunti dai loro parenti. L'aula è stata posta sotto sequestro dalla polizia. Collaboriamo con l'autorità giudiziaria per l'effettuazione di tutti gli accertamenti che sono in corso . Siamo e saremo in ogni modo vicini alle famiglie della scuola , al personale e a tutta la comunità del quartiere.
  • F1, il Gran Premio di Francia torna nel 2018 al Paul Ricard?

    F1, il Gran Premio di Francia torna nel 2018 al Paul Ricard?

    Nazionale

    L'ultimo Gran Premio di Francia di Formula 1 è stato disputato nel 2008 a Magny Cours; con tutta probabilità, però, ad ospitare la corsa d'Oltralpe nel 2018 non sarà questo tracciato, bensì il circuito Paul Ricard , a Le Castellet, utilizzato solamente per i test dal 1999 alla metà degli anni Duemila e poi tornato nel calendario di diverse categorie, tra cui il WTCC .
  • Sì della Camera a Testo Unico sul Vino, è legge

    Nazionale

    Con questa nuovo pacchetto di norme si punta a un'operazione concreta di semplificazione su produzione, commercializzazione, denominazioni di origine, indicazioni geografiche, menzioni tradizionali, etichettatura e presentazione, gestione, controlli e sistema sanzionatorio.
  • Udine, picchiata perché non porta il velo

    Udine, picchiata perché non porta il velo

    Nazionale

    La minore era già stata portata al pronto soccorso e medicata per una ferita al labbro e delle contusioni guaribili in tre giorni. Il giorno dopo la ragazzina è rientrata a scuola e ha raccontato a una professoressa che la madre l'aveva picchiata e che aveva molta paura di rientrare a casa, perché quella sera sarebbe tornato anche il padre e temeva conseguenze peggiori delle botte ricevute il giorno prima.
  • Città della Scienza incendiata, condannato il custode. Tra mille interrogativi

    Città della Scienza incendiata, condannato il custode. Tra mille interrogativi

    Nazionale

    Il processo si è celebrato con rito abbreviato. Per i pm Ida Teresi e Michele Del Prete , quel rogo fu doloso e il giudice ha accolto la testi dei magistrati della Procura di Napoli condannando l'uomo a 6 anni di reclusione. Cammarota ha sempre respinto le accuse, affermando di sentirsi "un capro espiatorio ". "Com'è possibile che un innocente possa essere condannato ".
  • Uliveto vince il triangolare contro la violenza sulle donne

    Uliveto vince il triangolare contro la violenza sulle donne

    Nazionale

    Dall'inizio dell'anno sono già 116 le donne vittime di femminicidio in Italia, una ogni due giorni, un massacro che si consuma sette volte su dieci in famiglia, spesso per mano di un ex. "Non esiste ingiustizia che non si possa combattere e che non si possa vincere". Daria Febe Aveta ascolta tutti i gridi di aiuto senza scoraggiare nessuno "Tutte ce la possono fare, tutto dipende dalla forza di volontà, ed anche quando le mie orecchie ascoltano cose di una violenza crudele quanto ...
  • Referendum del 4 dicembre: la forza delle ragioni del NO

    Referendum del 4 dicembre: la forza delle ragioni del NO

    Nazionale

    Chi si recherà alle urne, si troverà una scheda elettorale su cui si legge il quesito che vedete nell'immagine sotto. Lo potranno fare recandosi ai seggi dalle 7 alle 23 di domenica 4 dicembre. Caro amico nisseno non farti incantare dalle bugie di Renzi che millanta uno snellimento della burocrazia e minaccia perfino tracolli e disastri finanziari se vince il NO; paventare, come sta facendo in questi giorni il fallimento del sistema bancario, che non c'entra proprio nulla col referendum , ...
  • Referendum, dove e come si vota

    Referendum, dove e come si vota

    Nazionale

    Online gli utenti si sono divertiti nel creare da zero meme sia pro che contro il testo della riforma costituzionale. Ma qual è il motivo per cui il dato degli italiani all'estero è considerato positivo dai sostenitori del Sì? Renzi e Boschi si son detti molto soddisfatti della campagna sostenuta e soprattutto molto fiduciosi nei confronti del risultato che conosceremo nella notte tra il 4 ed il 5 dicembre 2016, più cauto invece il fronte del No che nonostante goda del favore di alcuni ...
  • Due morti e due feriti in un incidente nel nuorese

    Due morti e due feriti in un incidente nel nuorese

    Nazionale

    Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, la polizia stradale e i vigili del fuoco. Le vittime sono Antonio Cugusi (53 anni di Fonni) muratore e Roger Conteddu (40 anni di Siniscola) insegnante di educazione fisica alle scuole medie di Desulo, che in quel momento si stava recando al lavoro.