• Duplice omicidio nel Milanese, due le vittime dell'agguato: freddate in auto

    Duplice omicidio nel Milanese, due le vittime dell'agguato: freddate in auto

    Nazionale

    I primi ad accorrere sono stati gli uomini del 118. Si tratta di due fratelli di origine albanese, Agron Lleshaj di ventisette anni e Alban Lleshaj di ventiquattro, residenti a Parabiago ( Milano ). Poco prima della mezzanotte, sul posto è arrivato anche il pubblico ministero Luca Pisciotta della procura di Busto Arsizio che coordina le indagini.
  • Istruttore di nuoto abusa di atleta 14enne: ai domiciliari

    Istruttore di nuoto abusa di atleta 14enne: ai domiciliari

    Nazionale

    Dalle indagini scattate dai racconti della minorenne, la polizia ha scoperto quanto sarebbe accaduto all'interno della Polisportiva nella quale lavorava. Gli abusi si consumavano negli spogliatoi anche durante le trasferte che la polisportiva faceva per gare nazionali e internazionali . Il racconto della minore ha trovato riscontro nei contributi documentali e dichiarativi acquisiti.
  • "Rapina finita male", 82enne uccisa e bruciata in casa

    Nazionale

    Le indagini sono ancora in una fase iniziale e, come detto, si sta cercando di fare chiarezza sulla posizione dell'uomo che stava frequentando e che circa tre ore prima dell'incendio è stato visto in compagnia di Miranda Sarto. Nessuno ha sentito grida, né litigi dall'appartamento dell'anziana. In paese c'è chi dice che qualcuno abbia visto qualcosa, per esempio una persona allontanarsi quando il fumo usciva già dalla finestra.
  • Truccata una gara dei rifiuti da 3,5 miliardi di euro

    Truccata una gara dei rifiuti da 3,5 miliardi di euro

    Nazionale

    Arresti domiciliari per il direttore dell'Ato Andrea Corti e interdizione dai pubblici uffici per altri tre professionisti toscani. Il quarto professionista finito dei guai è Marco Buzzichelli , ad di Siena Ambiente capofila di Sei Toscana .
  • Veronesi, funerali laici a Milano sulle note di Beethoven

    Veronesi, funerali laici a Milano sulle note di Beethoven

    Nazionale

    Umberto Veronesi ha preferito andarsene nella sua casa, rifiutando il ricovero in ospedale. "In fondo lui ha sempre predicato l'eutanasia , cioè il diritto di non soffrire". Il premier, durante l'intervento, ha annunciato la morte di Veronesi ed ha invitato la platea ad un applauso. "Era un dovere venire a rendere omaggio a un maestro, che ha fatto conquiste importanti per la salute di tutti coloro che hanno potuto godere delle sue intuizioni, e di tutta l'umanita'", dice Franco Iacona, 74 ...
  • Roma Capitale, sbloccato il salario accessorio

    Roma Capitale, sbloccato il salario accessorio

    Nazionale

    IL NUOVO CONTRATTO - Sul sito Raggi poi apre al nuovo contratto: "Apriremo nuovamente un tavolo di contrattazione con i sindacati per superare l'atto unilaterale e ricominciare una stagione di contrattazione collettiva che riconosca a pieno i diritti dei lavoratori".
  • Droga in Costa Smeralda: 24 arresti a Sassari

    Droga in Costa Smeralda: 24 arresti a Sassari

    Nazionale

    All´operazione hanno preso parte, oltre a personale del Commissariato di Porto Cervo che ha condotto le indagini, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Tempo Pausania , anche Agenti della Polizia di Stato appartenenti ad altri Commissariati della provincia, alla Squadra Mobile della Questura di Sassari e al Reparto Prevenzione Crimine Sardegna di Abbasanta.
  • Stadio della Roma, è sempre bufera Regione e Berdini litigano sulle date

    Stadio della Roma, è sempre bufera Regione e Berdini litigano sulle date

    Nazionale

    L'assessore all'Urbanistica del Comune di Roma , Paolo Berdini , è tornato a parlare del nuovo stadio della Roma nel corso della conferenza "Rifondazione Roma ". Già nella delibera di Marino, in realtà, si rinviava alla conferenza di servizi la scelta fra un cofinanziamento della ristrutturazione della Roma-Lido o la creazione della diramazione della metro B.
  • Sassari, brucia viva la moglie:

    Sassari, brucia viva la moglie: "Meglio morta che con un altro"

    Nazionale

    Per Angela ogni soccorso è stato inutile: all'arrivo dell'ambulanza chiamata dai figli della vittima, la donna era già morta. I due vivevano da tempo separati in casa. La donna ha tentato invano di difendersi. Ed è lì che esplode la rabbia omicida di Nicola. Lei, nel tentativo di scappare, ha raggiunto l'uscio della villetta di Trunconi , all'ingresso di Sassari , sulla strada per Ittiri.