http://lacnews24.it/filemanager/A_foto_nuove/rapina-gioielleria-cosenza.jpg

Nazionale

E' stato arrestato a Cosenza il ventenne che nel pomeriggio ha commesso due furti e una rapina. I due hanno minacciato con un coltello la proprietaria del negozio, intimandole di aprire le vetrine. I due sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Cosenza in attesa della convalida del fermo che avverrà nei prossimi giorni.
  • Litiga con la moglie e la investe: arrestato

    Litiga con la moglie e la investe: arrestato

    Nazionale

    Subito dopo è salito a bordo della propria auto e ha cercato di investire più volte la donna , riuscendoci al terzo tentativo. A quanto si apprende entrambi i coniugi sarebbero sordomuti. "Ora l" uomo è piantonato in ospedale a Colleferro , mentre la 40enne, originaria del Napoletano, è ricoverata all'ospedale Tor Vergata in condizioni gravi ma non in pericolo di vita.
  • Incendio area centro commerciale Modena

    Incendio area centro commerciale Modena

    Nazionale

    Si lavora in queste ore anche per cercare di capire quali possano essere le cause da cui è nato l'incendio , che per il momento non pare comunque di origine dolosa. Molti i lavoratori impiegati nelle varie attività del centro commerciale che hanno assistito alle operazioni di spegnimento e smassamento. Con la speranza che quanto avvenuto non porti poi alla perdita di posti di lavoro.
  • Crollo palazzina, folla ai funerali

    Nazionale

    Residenti, amici e parenti si sono riuniti, oggi, alle 14:30, nella parrocchia San Francesco d'Assisi in largo Cesidio da Fossa ad Acilia per dare loro l'ultimo saluto. Massimo, quella della figlia Aurora. Voci spezzate dall'emozione le maestre, colleghe di Debora alla scuola Traiano di Dragona , hanno ricordato dal pulpito la grande generosità della donna e la vivacità della piccola Aurora "intelligente e sempre allegra".
  • Alatri, morto il ristoratore colpito da meningite da streptococco

    Alatri, morto il ristoratore colpito da meningite da streptococco

    Nazionale

    Lo si apprende da fonti ospedaliere. Le sue condizioni comunque sono in via di miglioramento. Intanto, dopo la profilassi antibiotica alle persone più vicine e a coloro che sono entrati in contatto diretto con lui negli ultimi giorni, arrivano rassicurazioni che escludono ogni allarme sanitario.
  • Modena, grosso incendio in area centro commerciale

    Nazionale

    Oltre 30 i vigili del fuoco impegnati nello spegnimento del rogo e provenienti dalle sedi della provincia, con supporti anche da Reggio Emilia e Bologna. Il rogo, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe partito dai locali del negozio 'Kaos' , distruggendo poi i locali del magazzino tessile 'Biosiotex', di 'Game House' ed 'Effe.gi.bi' e intaccando le loro strutture.
  • Rapina e furto arrestato a Cosenza il presunto colpevole

    Rapina e furto arrestato a Cosenza il presunto colpevole

    Nazionale

    Nell'ambito dell'attività di contrasto alla criminalità predatoria, due equipaggi della Sezione Contrasto alla Criminalità Diffusa della Squadra Mobile hanno appreso dalla sala operativa che un uomo, dopo essersi introdotto in un cortile condominiale al quartiere Japigia, armato di coltello e travisato da passamontagna, ha rapinato un'autovettura Fiat Punto minacciando la proprietaria con l'arma in suo possesso e, successivamente, ha utilizzato il veicolo per perpetrare ulteriori rapine nei ...
  • Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

    Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

    Nazionale

    Si tratta, naturalmente, di aumenti autorizzati dal governo ma questo non toglie che, a fronte di una situazione di deflazione e di una crisi molto forte che continua a pesare soprattutto sulla micro impresa, questi aumenti abbiano inciso e continuano ad incidere in maniera molto negativa sulla competitivita' del sistema delle imprese della nostra regione.
  • REGGIO. GdF scopre un "arsenale", un arresto

    Nazionale

    Le armi erano state avvolte da più strati e contenute in involucri di cellophane resi impermeabili e sotterrati nel perimetro del fabbricato. Il fucile, smontato in più parti con le relative munizioni, era invece custodito all'interno di un tubo di plastica sigillato nascosto da alcune piastre di marmo.
  • TERREMOTO | Scossa di 4,1 gradi vicino a Spoleto

    TERREMOTO | Scossa di 4,1 gradi vicino a Spoleto

    Nazionale

    La scossa è stata avvertita distintamente in tutta la provincia di Perugia, dove la popolazione è scesa in strada nella paura di altre scosse di assestamento. La profondità della scossa di terremoto è stata registrata a soli 8 chilometri , così da da risultare davvero molto intensa. La scossa si è verificata precisamente a 3 chilometri da Campello sul Clitunno , 7 da Castel Ritaldi e 8 da Spoleto.