Internazionale

Morico e Maio si occupavano anche di intrecciare accordi con le fazioni del clan riguardo la ripartizione delle aree di distribuzione dei prodotti da forno e degli utili. I commercianti del casertano erano costretti ad acquistare il pane del clan dei Casalesi: è quanto emerge dalle indagini effettuate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea.
  • Qualificazioni Mondiali: Vincono Germania e Irlanda del Nord, pareggio casalingo della Scozia

    Qualificazioni Mondiali: Vincono Germania e Irlanda del Nord, pareggio casalingo della Scozia

    Internazionale

    Tutto molto facile per i tedeschi , che in casa contro la Repubblica Ceca trionfano 3-0. Nell'altra gara del Gruppo C l'Irlanda del Nord non fa sconti a San Marino (4-0). I polacchi di Nawalka agganciano così a quota 4 punti Montenegro e Romania, entrambe vincitrici per 5-0, rispettivamente su Kazakistan e Armenia. La Slovenia batte la Slovacchia 1-0 con il neo entrato Kronaveter in classifica: Inghilterra 6, Scozia, Slovenia 4, Lituania 2, Slovacchia e Malta 0.
  • Rally San Marino, auto sulla folla: un morto e otto feriti

    Rally San Marino, auto sulla folla: un morto e otto feriti

    Internazionale

    La gara è stata subito sospesa. Il comunicato degli organizzatori . "Per decisione degli Organizzatori e della Direzione di Gara, il 14° Rallylegend è stato dichiarato concluso dopo la prova speciale San Marino 1 , con l'arrivo di tutte le vetture al Riordinamento ", conclude il comunicato.
  • Marino: Non sono caduto per magistrura ma per scelta Orfini

    Marino: Non sono caduto per magistrura ma per scelta Orfini

    Internazionale

    L'ex sindaco di Roma Ignazio Marino a In Mezz'ora , la trasmissione di Lucia Annunziata su Raitre attacca il commissario del Pd romano. Sembrava quasi di avere un sindaco che non rispettava le regole della città. "Renzi - prosegue Marino - ha fatto un errore gravissimo perchè ha allontanato un sindaco che stava facendo ciò per cui lui era piaciuto al Paese, un programma di liberalizzazioni per recuperare denaro per il debito".
  • Serra Riccò, animalisti tagliano gomme ad auto cacciatori

    Internazionale

    Prese di mira le auto appartenenti ad alcuni cacciatori di cinghiali impegnati nella zona e di una donna che era invece uscita con il cane per portarlo in una pensione. Gli autori di questo blitz anti-venatorio, comunque, si sono firmati con la sigla dell'Animal Liberation Front (ALF). Alcuni giorni prima alla Vetta di Pegli alcuni animalisti aveva distrutto tutti i capanni di avvistamento dei cacciatori della zona.
  • Papa Francesco: anche Maria è stata una migrante

    Papa Francesco: anche Maria è stata una migrante

    Internazionale

    Oggi Papa Francesco ha presieduto la Santa Messa per il Giubileo Mariano e a margine della preghiera domenicale dell'Angelus Domini ha rivolto un pensiero alle popolazioni dei Caraibi duramente colpite dall'uragano Matthew . Spesso diamo tutto per scontato! "È significativo che Nahman e il samaritano siano stranieri". A novembre, all'interno della Basilica Vaticana, si svolgeranno il 6 il Giubileo dei carcerati e il 13 il Giubileo dei senza fissa dimora, prima della messa di chiusura ...
  • Referendum, Bersani:

    Referendum, Bersani: "Sono per il no, io trattato come un rottame"

    Internazionale

    Non mi si può raccontare che gli asini volano. "Vediamo in direzione, ma io non mi aspetto nulla". "Così - conclude Francheschini - si lacera il partito, è una scelta motivata da altro: andare contro Renzi". Se non passa questa, non è che se ne farà un altra nei prossimi mesi - osserva il ministro- se vince il no per 10 anni non si farà alcuna riforma". Per Bersani la riforma in sé non cambia la forma di governo ma la sua combinazione con la riforma elettorale modifica radicalmente il senso ...
  • Yemen, bombe su funerale: più di 150 morti

    Yemen, bombe su funerale: più di 150 morti

    Internazionale

    Almeno 155 persone sono rimaste uccise e oltre 500 ferite oggi a Sanaa, quando un aereo della Coalizione araba a guida saudita ha preso di mira un salone per i ricevimenti dove si svolgeva un funerale alla presenza di diversi esponenti Houthi, i ribelli sciiti sostenuti dall'Iran che controllano la capitale yemenita.