• Mattarella in Russia da Putin:

    Mattarella in Russia da Putin: "Tra noi c'è un'amicizia solida"

    Internazionale

    Questa mattina, il capo di Stato ha visitato i locali da poco restaurati della rappresentanza diplomatica italiana, nella prestigiosa Villa Berg, accompagnato dall'ambasciatore Ragaglini. Nel corso della visita il Presidente Mattarella incontrerà anche il Primo Ministro Dmitrij Anatol'evic Medvedev e il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill.
  • Detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: 3 arresti a Rende

    Detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: 3 arresti a Rende

    Internazionale

    I militari, la notte scorsa, hanno infatti fermato l'auto di uno dei tre giovani e, in seguito ad una sommaria perquisizione, hanno trovato in due zainetti circa 300 grammi di marijuana e un bilancino di precisione. I tre giovani sono stati inoltre segnalati alla Prefettura di Cosenza come assuntori di sostanze stupefacenti. La patente di guida del 19enne è stata ritirata mentre droga e gli accessori sono stati sequestrati.
  • Usa-Cina: Trump, relazioni con Xi "straordinarie", fatti progressi (RCOP)

    Internazionale

    Il contributo della Cina gli permetterebbe di creare molti nuovi posti di lavoro e darebbe a Pechino un nuovo spazio nell'economia Usa . È anche vero che vi sono stati segnali distensivi: una telefonata fra i due leader, la riaffermazione del principio dell'unica Cina, le dichiarazioni di Rex Tillerson, segretario di Stato Usa sul desiderio di un rapporto "senza conflitti, senza contrasti, nel mutuo rispetto, e di mutua cooperazione in cui entrambi vincono (win-win)".
  • Attacco Usa in Siria, missili su Tomahawk 'base raid chimici'

    Attacco Usa in Siria, missili su Tomahawk 'base raid chimici'

    Internazionale

    Trump , durante la campagna elettorale, ha promesso di non cercare di cambiare i governi stranieri, il regime change di cui accusava la coppia Obama-Clinton. "Su questo proprio coloro che si rifiutano, devono riflettere su che responsabilità si assumono", ha aggiunto. La base di Al Shayrat è "considerata la seconda base aerea della Siria ".
  • Aeroporto di Lamezia, arrestati i vertici della Sacal

    Aeroporto di Lamezia, arrestati i vertici della Sacal

    Internazionale

    Per i tre il gip di Lamezia Terme ha ordinato gli arresti domiciliari su richiesta della procura di Lamezia Terme , diretta da Salvatore Curcio. Ad eseguire le ordinanze di arresto i funzionari della Guardia di Finanza di Lamezia Terme e gli agenti della polizia di frontiera, coordinati dalla Procura Federale di Lamezia Terme .
  • TERREMOTO IN CAMPANIA. Registrata alle pendici del Vesuvio

    TERREMOTO IN CAMPANIA. Registrata alle pendici del Vesuvio

    Internazionale

    Una scossa di terremoto di magnitudo 2 .5 è stata registrata nel vesuviano con epicentro a cinque chilometri da Massa di Somma , alle ore 11.06. Questa mattina i sismografi dell'istituto nazionale di geologia e vulcanologia hanno registrato una scossa di terremoto in Campania.
  • Serie B, Spal in testa da sola

    Serie B, Spal in testa da sola

    Internazionale

    Ospiti poi di nuovo avanti nel recupero del primo tempo con Antenucci bravo a raccogliere una respinta corta di Pinzi. Anche Crociata prova ad impensierire l'estremo difensore avversario con un destro che finisce alto di poco. Ciofani ( Frosinone ) 11, Galabinov ( Novara ) e Coronado ( Trapani ) 10; Favilli (Ascoli ), Nicastro ( Perugia ), Masucci (Entella), La Mantia (Pro Vercelli) e Zigoni ( Spal ) 8; Orsolini (Ascoli ), Floccari ( Spal ), Galano (Vicenza), Iori e Strizzolo ...
  • Per Le Pen la Francia

    Per Le Pen la Francia "non ha colpe per deportazione ebrei 1942"

    Internazionale

    Nel 1942, durante il rastrellamento di Vel d'Hiv a Parigi, vennero arrestati e deportati più di 13 mila ebrei. "Non è la Francia", ha affermato Le Pen. "Non è lA Francia", ha ripetuto Le Pen. Nel 1995 il presidente francese Jacques Chirac riconobbe che lo Stato francese condivideva la responsabilità della deportazione degli ebrei nei campi di sterminio durante la guerra: era la prima volta che un capo di Stato francese post guerra riconosceva in modo totale il ruolo della Francia.
  • Corea del Nord ha lanciato missile medio raggio

    Corea del Nord ha lanciato missile medio raggio

    Internazionale

    I principali argomenti di conversazione saranno le strategie commerciali e il contenimento di Pyongyang . Con Trump alla Casa Bianca però, il tempo delle attese potrebbe essersi esaurito: ieri il vice consigliere per la Sicurezza nazionale americano, McFarland, ha spiegato che esiste una "possibilità reale" che Pyongyang sia in grado di colpire gli Usa con una testata nucleare nel giro dei prossimi quattro anni.