http://th.downloadblog.it/ga9DiemnZpapNwo4mkdraMeNwh0=/fit-in/655xorig/http://media.downloadblog.it/f/f1a/twitter.jpg

Internazionale

Si crede sia stato il risultato di un attacco hacker, e tra gli account colpiti ci sono anche alcuni di alto profilo come quelli del Parlamento europeo, Amnesty International , Forbes , la società di treni italiana Italo, il ministero della Sanità britannico, Unicef Usa, la Banca per lo sviluppo africana e anche il famoso tennista tedesco Boris Becker , l'account in giapponese della star hollywoodiana Justin Bieber, quello della squadra di calcio tedesca Borussia Dortmund.
  • Parrini, Rossi non più solo al comando

    Parrini, Rossi non più solo al comando

    Internazionale

    Sono uscito dal Pd, non ho assolutamente intenzione di rientrare perche' sto meglio, dal punto di vista fisico e mentale - ha puntualizzato -, e a questa età vuol dire pur qualcosa. " Appena l'Inps mi fornirà questi dati , farò quello che devo fare". Ma non molla lo stipendio e la poltrona di presidente della Toscana. Non sarebbe un guadagno per nessuno.
  • Star Wars, Yoda nel prossimo film?

    Internazionale

    Intervistato a riguardo durante il SXSW, Oz non ha voluto rispondere: "Mi sento come un prigioniero di guerra, posso fornirti solo il nome, rango e numero di matricola". Ok, Frank non ha fatto alcuna rivelazione sensazionale ma è evidente che non parla di chiusura della produzione. J.J. Abrams aveva poi deciso di non utilizzare quelle scene e ora tutti sperano che invece Yoda possa interagire con i vecchi e nuovi personaggi, non solo con Luke Skywalker, istruito proprio dal maestro dei ...
  • Napoli, appalti truccati e legami con i Casalesi: 69 arresti

    Napoli, appalti truccati e legami con i Casalesi: 69 arresti

    Internazionale

    Ai domiciliari anche gli ex primi cittadini di Pompei, Claudio D'Alessio , e di San Giorgio a Cremano, Domenico Giorgiano . Dall'aprile dello scorso anno, momento in cui è finita ai domiciliari, sta collaborando con la procura. In pratica l'inchiesta sulla tangente per la ristrutturazione di Palazzo Teti Maffuccini a Santa Maria Capua Vetere , che sarebbe dovuto diventare un "Polo della legalità" perdendo invece per sempre i finanziamenti a causa delle ingerenze della camorra , si è ...
  • Roma, appalti nella sanità: nove arresti

    Roma, appalti nella sanità: nove arresti

    Internazionale

    In pratica tangenti e posti di lavoro in cambio di commesse pilotate ad arte . L'indagine coordinata della Procura capitolina ha portato, tra l'altro, ad accertare " gravi condotte corruttive e di turbativa di gara pubblica per l'assegnazione di opere manutentive di strutture sanitarie della capitale ".
  • Niente velo al lavoro: si può

    Niente velo al lavoro: si può

    Internazionale

    Il 29 maggio 2006, il comitato aziendale della G4S approvò una modifica del regolamento interno, che introduceva il " divieto ai dipendenti di indossare sul luogo di lavoro segni visibili delle loro convinzioni politiche, filosofiche o religiose e/o manifestare qualsiasi rituale che ne derivi".
  • Olanda alle urne, favorito il premier Rutte

    Olanda alle urne, favorito il premier Rutte

    Internazionale

    La maggioranza uscente del Premier Mark Rutte (liberale) è data in forte declino. "Il nostro futuro è in gioco", ha accusato Wilders . Le elezioni sono considerate un banco di prova dell'onda di populismo che attraversa l'Europa, il primo test dopo quello tra qualche settimana in Francia e a settembre in Germania .
  • Camorra: 69 arresti, anche politici

    Camorra: 69 arresti, anche politici

    Internazionale

    I pm contestano a vario titolo i reati di corruzione , turbativa d' asta e concorso esterno in associazione mafiosa. Le indagini sono state condotte da un pool di cinque pubblici ministeri Maresca , Giordano , Landolfi , Sanseverino , e D'Alessio sotto il coordinamento del procuratore aggiunto Borrelli .
  • L'azienda può vietare il velo ma non discriminare

    L'azienda può vietare il velo ma non discriminare

    Internazionale

    La sentenza è stata criticata da Amnesty international, che l'ha definita "deludente" perché " le persone hanno bisogno di maggiore protezione contro il pregiudizio, non minore". In seguito al rifiuto di scoprirsi il capo, la dipendente era stata licenziata. La risposta della direzione fu negativa, poiché ciò avrebbe violato la neutralità che l'azienda partica nei contatti con i propri clienti .