Moto2: Austria, a Luthi le terze libere

Regolare Commento Stampare

Il riccionese infatti ha atteso più del dovuto la prima pole in Moto2, ma dopo aver conquista la prima nemmeno sette giorni fa, eccolo ripetersi (al 4° giro su 21) sul veloce tracciato del Red Bull Ring. Sfumata per 0 " 001 la pole in un tiratissimo ultimo giro (il precedente gli era stato cancellato per aver oltrepassato i limiti della pista alla penultima curva), il capo-classifica di campionato domani farà di tutto per consolidare il proprio vantaggio in campionato di 17 punti rispetto a Thomas Luthi dopo grandi prove libere non andato oltre il quinto tempo preceduto in prima fila anche da Alex Marquez (3°). Il pilota del team Kalex ha fatto segnare il tempo di 1'29 " 768.

Davanti all'iridato 125cc 2005 ben figura nuovamente Francesco Bagnaia, quarto assoluto con la KALEX #42 dello Sky Racing Team VR46 e, soprattutto, a soli 11 millesimi da una potenziale prima fila. Tom Luthi e Fabio Quartararo completano la seconda fila, terza fila per Isaac Vinales, Miguel Oliveira e Takaaki Nakagami, in quarta fila troviamo Xavi Vierge, Sandro Cortese e Jorge Navarro.

Gli altri italiani sono Simone Corsi quindicesimo, Lorenzo Baldassarri sedicesimo, Luca Marini diciassettesimo, Andrea Locatelli ventiduesimo e Stefano Manzi ventiseiesimo.