È morto a quasi 114 anni l'uomo più vecchio del mondo

Regolare Commento Stampare

Tra un solo mese avrebbe raggiunto l'incredibile traguardo dei 114 anni ma poche ore fa ha purtroppo lasciato questo mondo.

E' morto all'età di 113 anni l'uomo più vecchio del mondo.

Lo scrivono vari media, fra cui l'israeliano Haaretz. Era nato infatti il 15 settembre 1903 nella cittadina polacca di Zarnow e nel 1944 era stato deportato ad Auschwitz dove morirono la moglie e due figli. Con la seconda moglie si trasferì nel 1950 in Israele, a Haifa, dove aprì un fabbrica di dolciumi, attività che svolgeva fino all'invasione nazista della Polonia.