Destiny 2, arrivano alcuni dettagli inediti dall'ultimo numero di Edge

Regolare Commento Stampare

Destiny 2 arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC a partire dal 6 settembre 2017. Nell'ultimo numero della rivista EDGE, infatti, è presente un approfondimento riguardo il titolo Bungie, con interessanti informazioni riguardo ai nuovi contenuti del gioco e alle modifiche alle attività già presenti.

In primo luogo, la beta di Destiny 2 non includeva la resa finale delle armi a energia contro i personaggi controllati dall'intelligenza artificiale e dotati di scudi elementali. Sembra che in realtà ci siano talmente tanti contenuti che ad un certo punto dello sviluppo il team si è reso conto che erano maggiori del quantitativo di progressione, nonostante bilanciamenti successivi.

Fra i dettagli che gli autori hanno chiesto di non rivelare ci sarebbe qualcosa riguardante la classe Hunter, le granate e le super, dotate di una ricarica più rapida rispetto alla beta e pensate per un approccio più aggressivo.

Nelle ultime ore si sono inseguite delle voci secondo le quali Destiny 2 richiederebbe molto più tempo del suo predecessore per sviluppare a dovere il nostro PG.