Chelsea-Burnley 2-3, campioni in carica sconfitti all'esordio in Premier

Regolare Commento Stampare

Esordio da incubo per Antonio Conte: il suo Chelsea, campione in carica, all'esordio stagionale in Premier League è stato sconfitto per 3-2 dal Burnley, squadra che ha chiuso la scorsa stagione al 17° posto. I campioni d'Inghilterra perdono infatti 3-2 in casa andando addirittura sotto 3-0 nel primo tempo. Lo spagnolo segna dopo appena dieci minuti. Vokes sblocca il risultato al 24', Ward raddoppia al 39' con una potente conclusione da posizione defilata.

"Abbiamo iniziato col giusto piglio e con la giusta intensita', ma l'espulsione dopo 10' di Cahill, che mi e' sembrata inopportuna, ha cambiato un po' la situazione". Nel finale non serve a nulla il gol di David Luiz, se non a rendere meno amaro il passivo. Infine, bene il West Bromwich Albion di Pulis: i Baggies si sono imposti 1-0 sul Bournemouth, gol decisivo dell'ex Fiorentina Hegazy al 31′.