Atletica, Antonella Palmisano bronzo nei 20 km di marcia

Regolare Commento Stampare

Una soddifazione personale per la 26enne atleta pugliese che certamente non salva la spedizione azzurra ai Mondiali di #Atletica 2017, tra i peggiori di sempre per i portacolori italiani nella storia della rassegna iridata iniziata nel 1983. Ma una squalifica per scorrettezza, nei confronti di Liu Xiu Ji (anche le altre avversarie di vertice, marciavano ai limiti di regolamento se non oltre) ha consegnato ad Antonella Palmisano la medaglia di bronzo mondiale nei 20 chilometri di marcia.

Un po' di fortuna per l'azzurra che ha conquistato il podio grazie alla squalifica della cinese Xiuzhi Lyu negli ultimi istanti di gara. È sicuramente contenta della medaglia, però il suo obiettivo era più ambizioso, come si può leggere sull'edizione on-line de La Stampa: "Mi è mancato proprio l'ultimo giro, la tattica era ragionata". Oro alla cinese Jiayu Yang in 1h26 " 19, argento alla messicana Maria Guadalupe Gonzalez. Ora da dopodomani organizzerò il matrimonio: ho la medaglia, l'amore, la famiglia.