Siviglia: Il riscatto Jovetic è difficile, cerchiamo alternativa

Regolare Commento Stampare

"Capisco l'Inter - dice l'agente di Jovetic Fali Ramadani - avevano posto un'opzione e ora dovrebbero dire ai propri tifosi che abbassano le pretese per un giocatore che ha molto mercato. L'ho appena comunicato al Siviglia, la cifra è insufficiente e con queste cifre non c'è l'accordo". Non ha senso. Ne ho parlato oggi con Walter Sabatini.

"Non accettiamo l'offerta del Siviglia". Beh, non succede nulla.

Stevan Jovetic è sempre più lontano dal Siviglia.

A questo punto i nerazzurri sperano arrivi l'offerta di un altro club come ad esempio il Marsiglia che in Francia dicono da tempo sia interessato al montenegrino.

"Riscatto difficile". Insomma, il riscatto di Jovetić sembra essere quindi "molto difficile, è una situazione complicata", ha proseguito ancora Arias, "Dobbiamo essere realisti e pensare che a volte le cose non possono realizzarsi". Lui ha detto pubblicamente che gli piacerebbe restare a Siviglia, ma sa anche che è impossibile se non c'è l'accordo tra le società. L'operazione è stata complessa, perché il Siviglia voleva ridurre i costi del cartellino e dello stipendio. Per vorrebbe aspettare per vedere come vanno le negoziazioni con il Siviglia. "Sarebbe un dispiacere non poter dare le garanzie economiche affinché Jovetic continui nel Siviglia".