Realizzò costruzione abusiva, finisce in cella a 80 anni: sconterà 20 giorni

Regolare Commento Stampare

L'uomo, adesso, è stato portato al carcere Petrusa dove dovrebbe rimanere per 20 giorni. Il protagonista della vicenda è Carmelo Bennici, 80 anni, originario di Porto Empedocle (Agrigento), arrestato in esecuzione di un provvedimento dell'Ufficio Esecuzioni penali della Procura di Agrigento.

Il provvedimento fa seguito all'ordinanza emessa dal Tribunale di sorveglianza di Palermo che ha rigettato l'istanza di messa in prova dell'80enne, condannato con sentenza definitiva. La sua "colpa"? Aver realizzato una costruzione abusiva a Maddalusa, nell'Agrigentino. "L'avvocato ambientalista Beppe Arnone, per esempio, - stando sempre a La Stampa - ha parlato di due pesi e due misure".