Parigi, auto contro camion polizia sugli Champs-Elysées

Regolare Commento Stampare

Un'azione che, secondo fonti degli Interni è imputabile a terrorismo dal momento che il veicolo nell'impatto è esploso perché aveva al suo interno bombole di gas. Solo uno scontro, molto violento, che vede una scelta pare a questo punto deliberata di andare a impattare contro la camionetta ferma sui Campi Elisi parigini. La notizia è stata comunicata poco fa dalla prefettura di Parigi con il seguente messaggio: "Intervento dei servizi di polizia in corso sui Champs Elysées". E' stata inoltre sgomberata la stazione Concorde, da cui partono le linee 1, 8 e 12 della metropolitana. La corrispondente della Cnn a Parigi ha riferito che un uomo è a terra.

Non ci sarebbero feriti e la situazione sarebbe tornata sotto controllo: per sicurezza la zona è ancora blindata dagli agenti, intervenuti sul posto. It has been neutralized.

Secondo gli aggiornamenti su Twitter dell'inviata della CNN Melissa Bell, l'uomo era armato e probabilmente è morto. La sezione antiterrorismo della procura di Parigi ha aperto un'inchiesta. Lo si apprende da fonti degli Interni. Per le forze dell'ordine si tratterebbe di un gesto volontario.

L'uomo alla guida è nato nel 1985 ed è schedato S, sigla riservata per i sospetti radicalizzati.