Napoli, per la difesa piace sempre De Sciglio

Regolare Commento Stampare

Sulle fasce è probabile che la Juventus cambi molto in questo calciomercato. Colpa della Premier League che tenta Dani Alves e Alex Sandro, minacciando di spogliare la squadra della sua coppia di esterni brasiliani. Il terzino attualmente al Milan potrebbe ricoprire anche il ruolo di esterno difensivo sinistro, ricoprendo eventuali assenze di Ghoulam o Strinic. De Sciglio sembra essere davvero l'uomo giusto per la difesa azzurra e il Napoli insisterà nella trattativa.

Ci ha provato il Napoli, che sulla destra non ha concorrenza per Hysaj, data l'età di Maggio, divenuto ormai un eterno panchinaro, che potrebbe lasciare il 'San Paolo' in questa finestra estiva.

Il feeling tra la Juventus e Neto non è mai sbocciato in questi due anni trascorsi a Torino dal portiere brasiliano ed è quindi certo l'addio di quest'ultimo in estate. Il colombiano, in particolare, è seguito dal Psg ma al momento non è pervenuta ancora nessuna offerta ufficiale al club juventino. A quel punto sarà naturale parlare anche di Donnarumma. Il contratto di De Sciglio scadrà a giugno del 2018, per questo la Juventus vorrebbe far calare le cifre da 20 a circa 10 milioni di euro. Valutazione: almeno 30 milioni di euro. Dai grandi numeri in Champions ai polveroni degli ultimi giorni. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, in casa bianconera sia Lichtsteiner che Cuadrado sarebbero sul piede di partenza. Difficile trattenerlo, d'altronde: ha già confidato di desiderare un'esperienza inglese dopo aver vinto in Brasile, Spagna e Italia.