Milan-Biglia, Tare a Milano per chiudere: affare da 19 milioni di euro

Regolare Commento Stampare

Non escludo che si possa arrivare a un'intesa con l'addio del portiere già nel corso di questa estate. In attacco la prima scelta resta il Papu Gomez, individuato come sostituto ideale di Keita. L'esterno senegalese sembra, infatti, ormai destinato a lasciare Formello e su di lui sono piombate numerose società, ma Keita, secondo numerose indiscrezioni, vorrebbe vestire la maglia della Juventus. Intanto, Simone Inzaghi ha scelto il capitano del dopo Principito: sarà Senad Lulic.

Ci si cominciava a preoccupare dell'assenza di colpi in entrata del vivacissimo nuovo Milan di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli. Nonostante Biglia abbia raggiunto un principio di accordo col Milan sulla base di un contratto triennale a circa 3 milioni di euro a stagione e il suo contratto con la Lazio scada tra un anno, la Lazio continua a chiedere non meno di 25 milioni per liberarlo. Per il centrocampista del Lione, il club capitolino sta valutando un'offerta di due anni più rispetto all'attuale scadenza di contratto, il 2018.

I rossoneri sono forti dell'accordo con il giocatore, raggiunto da tempo, ma devono fare i conti con la resistenza esercitata da Claudio Lotito. Anche questa trattativa, dunque, potrebbe non essere semplice, ma i biancocelesti stanno lavorando molto per poter rimpiazzare al meglio i possibili partenti.