Inghilterra-Slovacchia 2-1: Mawson e Redmond rimontano il gol di Chrien

Regolare Commento Stampare

Doveva vincere e l'ha fatto.

Cambia qualcosa o, forse, non cambia niente dopo la seconda giornata del Girone A degli Europei Under 21, visto che i risultati hanno regalato un certo equilibrio e la necessità di giocarsi i due posti per superare il turno e qualificarsi alle semifinali fino alla fine. A Kielce sono stati gli slovacchi a passare in vantaggio al 23' del primo tempo con un colpo di testa di Chrien.

Gli inglesi cominciano il secondo tempo attaccando, e dopo quattro minuti pareggiano: calcio d'angolo di Ward-Prowse smanacciato da Chovan, Redmond recupera e passa il pallone a Murphy (entrato a inizio tempo per Holgate); l'esterno del Norwich mette in mezzo un gran pallone e Mawson segna dopo che il portiere slovacco aveva parato il suo primo tiro da distanza ravvicinata. Assalto finale della Slovacchia, ma il muro inglese regge.

La Slovacchia giocherà con il (4-1-4-1): Difesa dei pali affidata a Chovan; davanti troviamo Valjent, Ninaj, Skriniar e Mazan; mediana composta da Lobotka; davanti troviamo Rusnak, Bero, Chrien e Mihalik; in attacco spazio a Zrelak. A disp.: Rodák, Jakubech, Huk, Šatka, Skovajsa, Vavro, Špalek, Haraslín, Káčer, Bénes, Vestenický, Šafranko. All: Boothroyd. A disp: Gunn, Mitchell, Gray, Grealish, Hause, Holding, Hughes, Iorfa, Murphy, Stephens, Targett, Woodrow.