Giornata nazionale dei piccoli Musei: partecipano il Paleontologico e il Cassero

Regolare Commento Stampare

Un'opportunità imperdibile per conoscere la specificità e l'importanza delle piccole realtà museali. La Giornata prevede l'ingresso gratuito e un piccolo dono offerto ai visitatori, realizzato in modo da esprimere e rendere tangibile la cultura di accoglienza di un piccolo museo e le sue specificità.

Sarà l'acqua l'elemento protagonista attraverso il quale verrà raccontato il fascino di una città unica. "I piccoli musei - ha sottolineato il professor dall'Ara ai microfoni di Radio Gold - sono tesori inestimabili che rappresentano le passioni del proprio territorio, collezioni antiche esposte nei piccoli musei insieme alle passioni contemporanee".

Il Museo dell'Ossidiana - ai piedi del Monte Arci - ha infatti aderito all'iniziativa nazionale. Oppure il Museo della Casa Contadina, in Sicilia, che ricostruisce nei minimi dettagli la casa "terrana" di fine Ottocento: arredi e suppellettili tipici, oltre che attrezzi e utensili da lavoro, tutto per conservare la memoria storica del territorio.

Ora la prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei sta mostrando qualcosa di nuovo e di diverso: la voglia di sperimentare nuovi modelli di rete, di mettersi assieme per fare quello che da soli si fatica a realizzare: dalla gestione e promozione di un itinerario, alla creazione di proposte di visita fuori dall'ordinario, all'organizzazione di eventi trasversali, alla gestione di marchi territoriali, alla costruzione di doni per i visitatori, al di fuori della logica dei gadget e della cultura del merchandisin. Migliaia di uova di tutte le specie animali dipinte con tecniche naturali e stupefacenti, arricchite ogni anno da nuovi pezzi d'artista provenienti da tutta Italia.

L'obiettivo condiviso è quello di promuovere la conoscenza dei piccoli musei, la valorizzazione dell'idea del piccolo museo come luogo della comunità, nonché quello di rafforzare un marketing capace di far leva sulla qualità dell'accoglienza e delle relazioni. Nel sito dell'Associazione Nazionale dei Piccoli Musei potete trovare la mappa con i musei che già ora hanno dato l'adesione e consultarne le singole schede.