Euro U21, fischi e dollari finti contro Donnarumma

Regolare Commento Stampare

Donnarumma? no Dollarumma. Continuano le contestazioni nei confronti del portiere rossonero. Ad accogliere Donnarumma al suo ingresso in campo, tra i pali della nazionale under 21, una serie di fischi ogni volta che toccava il pallone. Non contenti, i tifosi italiani rossoneri, che dopo qualche minuto sono stati costretti a rimuovere lo striscione grazie all'intervento dell'arbitro, hanno lanciato, tappezzando letteralmente l'area del portiere, tantissimi fogli di carta sui quali erano stampati dei dollari finti.

Donnarumma subito contestato anche a Cracovia, nella notte del debbutto dell'Under 21 di Di Biagio nell'Europeo in Polonia. La contestazione ha indotto gli organizzatori a far togliere lo striscione e i dollari dal campo.