Citroën C1 Pacific Edition: la forza del colore

Regolare Commento Stampare

Anche se la sua vocazione da vettura cittadina è indiscutibile, la C1 è adatta anche a gite fuori porta, grazie alla presenza in gamma della scattante motorizzazione PureTech 82 che si pone al vertice della sua offerta. Il nome deriva dalla tinta carrozzeria pastello Pacific Green, particolare estetico abbinato ai copricerchi neri su ruote da 15 pollici e calotte degli specchietti bianche.

La nuova C1 Pacific Edition è proposta a 12.500 euro nella sola configurazione di carrozzeria a cinque porte abbinata al motore 1.0 a 3 cilindri aspirato e alimentato a benzina.

All'interno, rivestimenti in tessuto Zebra Blu Lagoon, plancia e base del cambio Nero Brillante, profili del sistema multimediale e degli aeratori Bianco Porcelaine, tappetini personalizzati. Dopo la Peugeot 108 GT Line è giunto il momento per la "sorella" Citroën C1 di debuttare nell'esclusivo allestimento Pacific Edition, volto a enfatizzare lo spirito giovanile e frizzante della city car francese. La dotazione di serie si completa con la radio MP3 con connettività USB e Bluetooth, il volante multifunzione, gli alzacristalli anteriori elettrici e la chiusura centralizzata con telecomando.

Non ci sono ancora voti.