Centauro dimentica la moglie durante una sosta: lo scopre 40 Km dopo

Regolare Commento Stampare

E' successo ad un motociclista e subito dopo ha chiamato i carabinieri dicendo che la moglie era caduta dalla moto mentre viaggiava "Ho perso mia moglie, deve essere caduta dalla moto mentre viaggiavamo". Era la moglie. "Sono io, guarda che mi hai lasciata a Moncalvo, vieni a prendermi", ha detto.

Non è la prima volta che un uomo dimentica la propria moglie da qualche parte - con una preferenza per la dimenticanza in autogrill.

I militari lo hanno raggiunto immediatamente per ricostruire il percorso della coppia e avviare le ricerche della donna.

"Sei ripartito senza di me" - È stata infatti lei stessa ad avvisare il marito e spiegargli quanto realmente accaduto. In realtà la moglie l'aveva dimenticata lì dove avevano fatto sosta. Chissà come sarà riuscito a giustificare la sua "dimenticanza". Il motociclista lo ha saputo quando sul suo cellulare ha ricevuto una telefonata da un numero sconosciuto: era appunto sua moglie che si era fatta prestare un cellulare da un passante.

Il "centauro distratto" ha quindi potuto tirare un sospiro di sollievo e andare a recuperare la donna nel paesino astigiano; l'evento si è concluso, fortunatamente, con una risata distensiva per tutti.