Cars 3 batte Wonder Woman al botteghino statunitense

Regolare Commento Stampare

Il The Hollywood Reporter ha rivelato che venerdì Cars 3 ha incassato 19,1 milioni di dollari (anteprime incluse) nei 4256 teatri nordamericani in cui ha esordito, con queste cifre le previsioni portano il titolo Pixar ad una tre giorni d'esordio da circa 50 milioni, ovvero il risultato più basso dell'intera saga dedicata a Saetta McQueen.

Scende al secondo posto dopo due weekend in testa Wonder Woman: la pellicola della DC Films cala di solo il 30%, dimostrando una tenuta davvero notevole per un cinecomic (e un blockbuster in generale). Sorprende l'esordio di All Eyez on Me della Lionsgate: il biopic su Tupac Shakur, il rapper e attivista ucciso a 25 anni nel 1996, è terzo con 27 milioni di dollari. La Mummia, agguanta la quarta posizione, incassando 13.9 milioni di dollari nel suo secondo weekend, con 56.5 milioni complessivi. A seguire troviamo 47 metri (Entertainment Studios) con 11,5 milioni di dollari in 2.270 cinema, Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar (Disney) con 8,4 milioni di dollari (-21%) in 2.759 cinema e un incasso complessivo di 150 milioni al quarto weekend, e la commedia con Scarlett Johansson Rough Night (Sony/Columbia), che ha esordito con 8 milioni di dollari. In tutto il mondo ha raggiunto i 650 milioni di dollari.

All'ottavo posto Capitan Mutanda incassa 7.3 milioni di dollari, salendo a quasi 58 milioni complessivi, mentre al nono posto Guardiani della Galassia Vol. 2 si avvia a chiudere la sua corsa con altri 5 milioni di dollari e un totale di 375 milioni negli USA (844 nel mondo). Al decimo posto It Comes at Night, con 2.6 milioni di dollari e 11.1 milioni complessivi.