Barclays incriminata per fondi dal Qatar

Regolare Commento Stampare

Ancora guai giudiziari per Barclays.

Il colosso bancario britannico e quattro suoi ex dirigenti sono stati accusati di aver ottenuto finanziamenti illegali dal Qatar. L'operazione permise a Barclays di non essere travolta dalla crisi finanziaria e di non dover chiedere il salvataggio pubblico. Lo ha stabilito il Serious Fraud Office del Regno Unito. I quattro ex banchieri saranno ascoltati dal tribunale di Westminster il prossimo 3 luglio.

Il titolo della baca cede a Londra in questo momento lo 0,3% contro un +0,2% del listino guida Ftse 100.