Attentato a Parigi oggi, auto contro Polizia agli Champs Elysées

Regolare Commento Stampare

Il guidatore, che è morto nell'impatto, aveva delle armi nell'auto tra cui un kalashnikov, delle pistole e bombole di gas.

Fin da subito si è saputo che l'attentatore era stato bloccato e arrestato dalla polizia, ma adesso arriva questa notizia della morte dell'autista di questa auto che è andata a schiantarsi contro la vettura della polizia. La polizia di Parigi ha confermato che un'operazione è in corso sugli Champs Elysées e ha chiesto di evitare la zona.

L'uomo è stato estratto dalla sua auto "gravemente ferito", si apprende da fonti dell'inchiesta, e poi sarebbe morto.

Ha cercato di combinare l'attacco con l'auto contro i pedoni a quello contro i poliziotti portato da alcuni suoi "colleghi" a Parigi e a Londra.

L'uomo era un soggetto già noto all'intelligence francese, ha detto l'emittente BFMTV. I gendarmi hanno creato un cordone di sicurezza ed hanno transennato l'area. Per motivi di sicurezza, ovviamente, sono state chiuse le fermate della metro circostanti, in questo caso la Champs-Elysées Clemenceau. Per le forze dell'ordine si tratterebbe di un gesto volontario.