Waymo è pronta a lanciare la nuova vettura automatica

Regolare Commento Stampare

È stato inoltre confermato che la flotta di Pacifica svelata a dicembre sarà coinvolta in una prima fase di test entro la fine del mese, inizialmente sulle strade pubbliche nelle città di Mountain View e Phoenix. Il Chrysler Pacifica sarà anche il primo minivan in-house, vale a dire che la tecnologia di self-driving sarà interamente prodotta da Google. Google è pronta a lanciare su strada la Chrysler Pacifica, il minivan elettrico e a guida autonoma realizzato in collaborazione con il gruppo automobilistico italo americano Fiat-Chrysler.

Waymo, la startup costituita da Google alla fine del 2016 che si occupa dello sviluppo della vettura automatica che non necessita la guida di un conducente, ha deciso di implementare il proprio progetto. Parole che sembrano confermare la volontà di Google: nessuna idea di trasformarsi in costruttore di veicoli, quanto piuttosto diventare fornitore della tecnologia a guida autonoma, per Case auto e aziende di mobilità. Dunque, tutti i sensori, le videocamere e la tecnologia di mapping verranno sviluppati dalla società.

In questo modo l'azienda è in grado di esercitare un maggiore controllo sull'hardware dell'auto-guida, riuscendo a risparmiare sui costi di produzione della vettura. Il progetto di Waymo è però totalmente differente da quanto intrapreso negli anni passati da altre compagnie: innanzitutto, l'azienda proprietà di Google ha annunciato di aver raggiunto l'autosufficienza nella produzione di tutto il necessario per la trasformazione di un auto tradizionale in una a guida autonoma. Come ha affermato John Krafcik, Waymo sta producendo due nuove tipologie di sensori LINDAR: short range, che permetteranno alle vetture di Mountain View di individuare persone e oggetti nelle vicinanze, e long range, che miglioreranno invece il riconoscimento di possibili ostacoli a lungo raggio. Va detto che il costo dei sensori LIDAR è letteralmente crollato nel corso degli anni ( Velodyne, ad esempio, ne commercializza alcuni modelli per meno di 8.000 dollari).

Ciò significa che tutte le telecamere, i sensori ed i dispositivi utilizzati nella conversione sono prodotti da Waymo, e non comprati da produttori esterni.