Previsioni meteo di martedì 10 gennaio

Regolare Commento Stampare

Partiamo dalla neve che in mattinata cadrà sulla parte estremamente settentrionale del Trentino Alto Adige mentre nel pomeriggio si vedrà copiosa su valle D'Aosta e Piemonte soprattutto.

Il meteo di gennaio 2017 ci anticipa altre giornate davvero fredde e gelide. Le temperature minime saranno stabili e le massime aumenteranno. Ci saranno poi delle raffiche di neve anche nell'entroterra abruzzese nel pomeriggio. Nel pomeriggio saliranno le temperature del centro-nord con massime di undici gradi a Genova che rimane comunque uno dei posti a più alta percentuale di piovosità per la giornata di oggi.

Cieli sereni o poco nuvolosi, ma che andranno progressivamente coprendosi entro la giornata di giovedì, quando il flusso zonale nord-atlantico, inizierà a scivolare verso di noi, addolcendo ulteriormente il clima sulla nostra regione e alzando progressivamente lo zero termico, con la neve che farà la sua comparsa a quote molto basse per poi risalire di quota attorno ai 600 metri in Appennino.

Previsioni meteo Roma per Domenica 15 Gennaio: Giornata caratterizzata da tempo instabile con possibilità di pioggia alternata a qualche schiarita. GFS ha escluso a priori da tempo anche l'ingresso fiacco del fronte freddo, quindi per il momento la partita sembrerebbe chiusa, ma non possiamo ancora saperlo visto che si tratta di una evoluzione a medio termine, oltre le 96 ore. Nei prossimi giorni sono previsti comunque dei leggeri miglioramenti per quanto riguarda il tempo e le temperature. Dal 18 al 22 gennaio, il maltempo dovrebbe darci una tregua ma già nell'ultima decade del mese non sono da escludere altri episodi gelidi, accompagnati da neve e temperature in picchiata su Alpi occidentali, Alpi centrali e dorsale toscana.