Milano, ecco i quartieri più pericolosi in città

Regolare Commento Stampare

"Milano fa registrare un trend positivo sulla sicurezza rilevata - ha spiegato Gabrielli - con una diminuzione dei reati nel 2016".

Salvatore GarzilloSe abitate a Lambrate, Mecenate, Quarto Oggiaro o Scalo Romana, siete in un'area a rischio.

Lambrate, Mecenate, Quarto Oggiaro e Scalo Romano: sono queste le 4 periferie milanesi più a rischio criminalità di Milano, individuate dal capo della polizia Franco Gabrielli in sede di Commissione parlamentare.

"Le forze dell'ordine sono riuscite a mantenere un capillare dispositivo di controllo dei territori che ha permesso, tra l'altro, di individuare l'autore della strage di Berlino".

Il capo della polizia ha indicato tra le criticità la presenze di bande giovanili, principalmente sudamericane, protagoniste di reati predatori e risse in un capoluogo dove la presenza di stranieri rappresenta il 12 per cento della popolazione residente (471 mila stranieri su 1,3 milioni di abitanti residenti). Pericolose perché agiscono per "la conquista del predominio sul territorio e del controllo dei reati che in quelle aree si manifestano". In particolare le periferie più esposte sono queste quattro. "E a questi sforzi non è rimasto estraneo il nostro paese".