Carolina Crescentini multata dalla Municipale: tutta colpa di un supplì

Regolare Commento Stampare

Disavventura alquanto bizzarra per Carolina Crescentini.

L'attrice protagonista proprio in questi giorni della fiction Rai "I Bastardi di Pizzofalcone" ha infatti ammesso di essere stata multata dalla municipale a Roma perché distratta mentre guidava in zona Trastevere. Lo ha raccontato lei stessa in un post su Facebook.

I solerti vigili romani hanno applicato alla lettera il Codice della strada che vieta qualsiasi comportamento che distolga l'attenzione dalla strada dal rispondere al cellulare al mangiare un piccolò supplì. "L'impavida Carol". Ai follower che hanno riempito il post di like e di commenti, insinuando che la polizia l'abbia fermata solo perchè bella e famosa, la Crescentini chiosa con autoironia: "Ah, se solo mi mettessi a dieta".