Napoli, omicidio ingegnere: indagato il fratello

Regolare Commento Stampare

Omicidio dell'ingegnere Vittorio Materazzo: la Procura della Repubblica di Napoli ha iscritto nel registro degli indagati per il reato di omicidio il fratello Luca.

Intanto, questa mattina gli agenti della squadra mobile della questura di Napoli, su disposizione della Procura, hanno perquisito l'abitazione dell'uomo.

Secondo fonti investigative, l'iscrizione del fratello sarebbe un atto dovuto a causa degli esami medico legali che bisogna compiere sulla vittima nei prossimi giorni. Colpi inferti con precisione e inaudita violenza a giudicare dalla profondità delle ferite.