Meizu Pro 6 Plus è ufficiale: specifiche tecniche e prezzo

Regolare Commento Stampare

Meizu ha da poco annunciato ufficialmente l'aggiunta un nuovo concorrente alla propria lineup di smartphone: il gadget in questione è il Meizu Pro 6 Plus, un aggiornamento della sua ammiraglia. Nello specifico si tratta dello stesso Exynos 8890 impiegato sui recenti top di gamma Galaxy S7, Galaxy S7 Edge e Galaxy Note 7, sul Meizu Pro 6 Plus però leggermente depotenziata. Lo schermo è un Super AMOLED da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel) con protezione Gorilla Glass 4 edf è presente la funzione 'Always On Display' che permette la visualizzazione di informazioni anche a schermo spento.

Per quanto riguarda il secondo arrivato, Meizu Pro 6 Plus, Geekbench parla invece di una scheda tecnica così composta: processore octa-core da 1.48GHz, 4GB di RAM e sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow.

La fotocamera anteriore è decisamente più standardizzata, dato che abbiamo un sensore da 5 megapixel sufficiente comunque per buoni selfie e video chiamate in generale.

Non manca il supporto per la connessione LTE 4G veloce e per la qualità audio Hi-Fi.

Il tutto viene alimentato da una batteria interna da 3400 mAh che supporta la ricarica rapida (si ricarica al 60% in circa mezzora) contenuta in una scocca in metallo dalle dimensioni di 155.6 x 77.3 x 7.3 mm e un peso complessivo di 158 grammi. Ma anche nel reparto fotografico Meizu Pro 6 Plus ha tutte le carte in regola per sfidare la concorrenza con il sensore Sony IMX386 da 12 MegaPixel con obbiettivo F/2.0 mentre la fotocamera frontale è da 5 MegaPixel.

La casa cinese Meizu ha finalmente tolto i veli al suo ultimo dispositivo, Meizu Pro 6 Plus, smartphone di punta per questo 2016 che finora non aveva visto un gadget della casa troneggiare sulla concorrenza dal punto di vista delle specifiche tecniche.

Ovviamente aspettatevi un prezzo di listino più alto di quello cinese nel nostro paese: il prezzo di vendita comunque dovrebbe rimanere competitivo, con un range tra i 450-500 euro al momento del debutto nella grande distribuzione italiana.