Lazio, Inzaghi: "Questa è la mia squadra, dobbiamo prepararci al meglio"

Regolare Commento Stampare

Nel secondo tempo il Cagliari, dopo la strigliata del tecnico Rastelli, rientra in campo rinfrancato e prova a rimettere in sesto una gara compromessa e la grande occasione si presenta dopo un quarto d'ora quando Keita atterra ingenuamente in area Melchiorri, causando il calcio di rigore ma alla battuta del penalty si presenta Borriello il quale spara a lato della porta di Marchetti.

INZAGHI 7 La sua Lazio va che è una meraviglia: con questa vittoria si tiene a ridosso della zona Champions. "Dovremo essere compatti ed uniti". Anche se non segno più e la Lazio vince sono contento. Ma chi è in vantaggio nei successi? Mi piace lo spirito dei ragazzi, stiamo andando tutti nella stessa direzione. Se continueremo a giocare come a Torino ci toglieremo delle soddisfazioni.

Chi si è lamentato del rigore dubbio concesso ai biancocelesti domenica scorsa, almeno adesso sara contento per quello dato a favore del Torino a tempo scaduto. "Ogni volta prendo delle decisioni". Subì l'espulsione con la Juventus e al contempo rientrarono a disposizione Konko e Basta.

"A prescindere da chi scende in campo, la squadra fa bene".

I gol subiti all'Olimpico sono un campionario di errori da categorie calcistiche ben inferiori alla Serie A. Valuterò le condizioni di Milinkovic dopo la rifinitura. Passano pochi minuti e ancora Immobile sfrutta l'ennesima incertezza della difesa cagliaritana che gli regala una palla invitante, l'attaccante avanza indisturbato verso l'estremo difensore e lo supera con un colpo sotto che si insacca nell'angolino lontano. (27' st Lombardi 6 - Entra con il piglio giusto).

"Patric ha giocato da quando sono arrivato, lavora bene dal ritiro, si merita questo spazio".

Murgia ha avuto una crescita esponenziale dal ritiro a oggi. Proprio il numero 17 tira dal dischetto e realizza il suo primo gol della serata. Poi hanno preso 5 gol per qualche disattenzione e per bravura della Fiorentina. E con 8 gol in 10 partite è un derby per la classifica marcatori con il giallorosso Edin Dzeko, che di gol finora ne ha segnati due in più: "No, Penso a segnare per la Lazio - glissa Immobile -, non so quanti ne arriveranno ancora, io vado avanti per la mia strada". La gara si chiude sul 4-1.